Didattica e Formazione ReMida

eSTATE@REMIDA 2020.

Centri estivi ReMida 2020 A4_web

ReMida, per l’estate 2020, propone 6 settimane di laboratori intorno agli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030, lo strumento che 193 paesi dell’ONU hanno sottoscritto per fissare 17 obiettivi da raggiungere entro i prossimi 10 anni per uno sviluppo sostenibile.

Partendo dall’obiettivo 4 “Fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti”, nel corso delle settimane si inviteranno le bambine e i bambini a riflettere sui 17 obiettivi per condividere idee, esperienze e iniziative per diffonderne la conoscenza attraverso la reinterpretazione dei materiali di scarto aziendale.

Il centro estivo sarà attivo per 6 settimane, dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 17.00 con il seguente calendario:

LUGLIO

Le ultime 4 settimane di luglio dal 6 al 31 luglio 6-1 luglio , 13-17 luglio , 20-24 luglio 27-31 luglio

SETTEMBRE

Le prime due settimane di settembre dal 31 agosto- 4 settembre 7- 11 settembre.

Il centro estivo accoglie un massimo di 15 bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni di età

PIANO GIORNALIERO

8.00-9.30 accoglienza e cura dell’orto in collaborazione con l’Associazione Calderara in Transizione

9.30-10.00 merenda bio (in collaborazione con NaturaSì San Giovanni in Persiceto)

10.00-12.00 attività (ogni settimana prevede una tematica di lavoro specifica)

12.00-12.30 riordino e preparazione al pranzo 12.30-13.30 pranzo (presso il Ristorante Pizzeria Itaca)

13.30-15.00 rientro a ReMida, riposo e compiti 15.00-16.30 attività 16.30-17.00 merenda e uscita

TEMATICHE SETTIMANALI

Quale contributo può dare ReMida oggi al tema della sostenibilità? Pensiamo che la creatività possa essere una delle possibili risposte alla crisi relativa alla tematica ambientale e al miglioramento della qualità di vita.

LUGLIO settimana 6/10 luglio

Obiettivo 11: la città sostenibile

settimana 13/17 luglio

Obiettivo 7: quanta energia!

settimana 20/24 luglio

Obiettivo 12: riusa, riduci, ricicla responsabilmente

settimana 27/31 luglio

Obiettivi 10 e 16: l’uguaglianza nella diversità per una società più giusta

SETTEMBRE

settimana 31 agosto/4 settembre

Obiettivo 14: H2O, formule per la difesa e la salvaguardia delle profondità marine

settimana 7/11 settembre

Obiettivo 15: proteggere e conservare la biodiversità tra cielo e terra.

scarica qui il PIEGHEVOLE

Il centro estivo accoglie un massimo di 15 bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni di età, pertanto si garantisce un numero di 3 operatori che collaborano con ReMida già da anni, per garantire la qualità dell’offerta educativa.

Si prevede un incontro di equipe settimanale di formazione e per lo scambio e la documentazione delle esperienze svolte.

Il criterio di accesso per l’ iscrizione tramite è un documento che vale come autocertificazione nelle quale si dichiari che entrambi i genitori lavorano per cui è necessario l’accesso al centro estivo e la firmare il patto di corresponsabilità.

Si lavorerà a piccoli gruppi mantenendo una continuità in relazione fra gli operatori ed i piccoli gruppi di bambini anche ai fini di consentire l’eventuale tracciamento di potenziali casi di contagio. Per i bambini con diverse abilità  si prevede un educatore dedicato e un piano di attività da concordare con le famiglie e le figure che seguono il bambino in base alle sue esigenze.

La giornata si svolgerà principalmente all’esterno, sia nel parco pubblico Taccoli nel quale ha sede ReMida sia negli Orti (stabilendo dei turni per evitare assembramenti) per lo svolgimento delle attività così da garantire il distanziamento fisico. Educare all’aperto è una necessità sociale, relazionale, cognitiva, etica e sostenibile: all’aria aperta si favorisce l’apprendimento mediante il movimento, la cooperazione, stare all’aperto è un diritto, che favorisce la consapevolezza e il valore del rispetto di sé e dell’altro da sè, della libertà, della fiducia.

Gli spazi interni verranno utilizzati organizzando piccoli gruppi per ciascuna diversa stanza di ReMida, tenendo costantemente aperte le finestre per aerare i locali, e garantendo il rispetto delle prescrizioni sul distanziamento fisico (almeno un metro fra ogni diversa persona presente nell’area).

Negli Atelier verranno allestiti materiali che possono essere igienizzati, ogni gruppo avrà alcuni materiali dedicati da poter utilizzare per creare i propri progetti legati alla tematica settimanale. A
L’accoglienza e il ritiro verranno organizzati all’esterno, segnalando con appositi riferimenti le distanze da rispettare, invitando le famiglie a rispettare il turno, inoltre gli ingressi e le uscite saranno scaglionati almeno tra i 5 ed i 10 minuti.  All’ingresso nell’area per ognuno (bambini operatori) si procederà al lavaggio delle mani con gel igienizzante e si procederà alla verifica della temperatura corporea con rilevatore di temperatura corporea. Saranno inoltre opportunamente differenziati i punti di ingresso dai punti di uscita, con individuazione di percorsi obbligati, il personale provvederà ad annotare giornalmente le presenze dei minori e degli adulti in un apposito registro. Tutte le persone che accedono devono essere dotate di mascherine. Si procederà alla sanificazione giornaliera di arredi, sanitari e materiali sia tramite ozonizzatore sia mediante la pulizia con prodotti certificati contenenti virucidi.

Info su COSTI e PRENOTAZIONE

Le attività sono rivolte ai soci dell’Associazione Funamboli (per le NORME LEGISLATIVE vigenti, D.P.R. del 1986, n° 917, Art. 148)

La quota associativa è di 8,5 euro a bambino, ha durata annuale da ottobre ad settembre, è una tessera ARCI che consente l’entrata in tutti i Circoli che aderiscono e la copertura assicurativa.

Tempo Pieno con pranzo incluso 8.00-17.00

190 euro tempo pieno + 8,5 euro a bambino per tessera Arci

Il servizio del centro estivo verrà attivato al raggiungimento di un minimo di 8 iscritti. . E’ previsto uno sconto fratelli del 10% se iscritti contemporaneamente.

Per iscriversi è necessario inviare un’email a prenotazioni@remidabologna.it

È previsto un incontro a fine giugno per incontrare le famiglie e i bambini, presentarsi e presentare il progetto, le tematiche settimanali, il piano giornaliero e rispondere alle domande.

Il centro estivo organizzato da ReMida rientra nel PROGETTO CONCILIAZIONE VITA- LAVORO:SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE PER LA FREQUENZA DI CENTRI ESTIVI, promosso dalla Regione Emilia-Romagna, rivolto agli alunni delle Scuole dell’infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado nel periodo di sospensione estiva delle attività didattiche (giugno-settembre 2020) che prevede l’erogazione di contributi a sostegno delle famiglie.