MATERIA COME SOGGETTO-OGGETTO

Progetto gratuito rivolto a 20 ragazzi da 11 a 17 anni a cura di Associazione Funamboli-ReMida Bologna_Terre d’Acqua con il contributo della Regione Emilia-Romagna – Servizio Politiche Familiari, Infanzia e Adolescenza.

Filosofia del progetto
Il progetto si svolgerà all’interno del Centro ReMida Bologna_Terre d’Acqua, Centro di Riuso Creativo dei Materiali di Scarto Aziendale per avviare riflessioni e sensibilizzare alla filosofia del riuso e al valore educativo dei materiali di scarto che, non essendo strutturati, favoriscono una grande libertà di azione e si prestano a molteplici trasformazioni e ha l’intento di ridare vita agli scarti riscoprendo il valore della manualità.
Nel territorio calderarese le imprese evidenziano la necessità di offrire agli adolescenti e preadolescenti esperienze laboratoriali per sviluppare la manualità e consentire ai ragazzi di mettere in pratica le loro competenze teoriche apprese a scuola, per contrastare anche la dispersione scolastica. Inoltre, i ragazzi sottolineano il desiderio di usufruire, nel tempo libero, di spazi di aggregazione e socializzazione dove poter e affinare le loro abilità manuali e realizzare progetti condivisi.

Il progetto è rivolto a un totale di 20 partecipanti e si struttura in un totale di 40 incontri:

26 incontri rivolti a 10 partecipanti dedicati alla sartoria mercoledì dalle 15.00 alle 17.30, per il periodo da marzo 2016 a dicembre 2016, durante i quali i partecipanti potranno progettare e creare abiti e accessori unici, imparando a usare ago e filo, la macchina da cucire e i ferri da maglia, partendo da semplici geometrie.
Primo gruppo sartoria, 13 incontri di 2,5 ore il mercoledì, da marzo a dicembre 2016, per 5 persone a gruppo: 2, 16, 30 marzo; 13, 27 aprile; 11, 25 maggio; 21 settembre; 12, 26 ottobre; 9, 23 novembre; 7 dicembre.
Secondo gruppo sartoria, 13 incontri di 2,5 ore il mercoledì, da marzo a novembre 2016, per 5 persone a gruppo:9, 23 marzo; 6, 20 aprile; 4, 18 maggio; 28 settembre; 1 giugno; 5, 19 ottobre; 2, 16, 30 novembre.

10 incontri rivolti a 10 partecipanti dedicati alla falegnameria il lunedì dalle 15.00 alle 17.30, per il periodo da aprile 2016 a ottobre 2016, durante i quali i partecipanti saranno coinvolti nella fase di progettazione e costruzione degli arredi, per poter esporre i capi e gli accessori realizzati durante il corso di sartoria in previsione della mostra espositiva conclusiva.
Primo gruppo falegnameria, 5 incontri di 2,5 ore il lunedì, da aprile a ottobre 2016, per 5 persone a gruppo: 4 aprile; 2, 23 maggio; 19 settembre; 3 ottobre
Secondo gruppo falegnameria, 5 incontri di 2,5 ore il mercoledì, da aprile a ottobre 2016, per 5 persone a gruppo: 11 aprile; 9, 30 maggio; 26 settembre; 10 ottobre;

2 incontri di progettazione delle mostre espositive, i lunedì dalle 15.00 alle 17.00, in particolare, il primo gruppo del corso di sartoria e il primo gruppo del corso di falegnameria si incontreranno il lunedì 12 dicembre, mentre il secondo gruppo di sartoria e falegnameria si incontrerà il lunedì 5 dicembre.

2 inaugurazioni delle mostre espositive dei lavori realizzati nel periodo prenatalizio: domenica 18 dicembre 2016, nella sede di via turati a Calderara di Reno e la seconda si inaugurerà il mercoledì 21 dicembre presso Villa Terraccini a Sala Bolognese dove rimarrà visibile per il periodo natalizio fino al 31 dicembre 2016.

Costi e modalità di prenotazione:
Il percorso e il costo del trasporto sono GRATUITI grazie al contributo offerto dalla Regione Emilia-Romagna – Servizio Politiche Familiari, Infanzia e Adolescenza in seguito all’ “Assegnazione e concessione contributi regionali per attività a favore di adolescenti in attuazione L.R. n. 14/08 “Norme in materia di politiche per le giovani generazioni” e della propria delibera n. 756/2015, con deliberazione n. 1990/2015.

Per presentare il progetto all’interno di tutte le Scuole Secondarie di Primo e Secondo Grado dei Comuni dell’Unione delle Terre d’Acqua, ReMida propone due incontri formativi martedì 16 e 23  febbraio dalle 15.00 alle 17.30 dal titolo Esplorazioni materiche che prevedono una presentazione del progetto ReMida e una visita animata all’interno dei diversi spazi del Centro (per maggiori informazioni sulle nostre attività formative: www. http://www.remidabologna.it/formazione)

Per prenotare è necessario scrivere una mail a prenotazioni@remidabologna.it, oppure telefonare al numero 392.2019710 (attivo solo MARTEDÌ, GIOVEDì e SABATO dalle 10.00 alle 19.00).