Didattica e Formazione ReMida

FORMAZIONI 2022-23

Copia di Formazioni_ReMida_2021_v01

CORSI DI FORMAZIONE 2022-23

I corsi sono riconosciuti dal MIUR-UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L’EMILIA ROMAGNA per l’a.s.2022/2023 per cui è possibile utilizzare la CARTA DOCENTE per partecipare ai corsi.

Qui il link al sito del Miur per poter trovare catalogo delle offerte formative: https://governance.pubblica.istruzione.it/PDGF/private/ricerca 

Ogni incontro alterna un’ introduzione teorica al tema tramite una relazione multimediale (video e/o power point), mediante la presentazione di libri, cataloghi e albi illustrati tematici e una parte laboratoriale. Chi frequenta i corsi in presenza potrà, al termine di ogni incontro, preparare un kit di materiali, prelevabili dall’Emporio di ReMida, per proseguire le esplorazioni. A chi frequenta i corsi on-line invece verrà inviato un kit per potere realizzare da casa le esperienze pratiche.

Ogni  percorso  formativo si attiva con un minimo di 5 partecipanti.

 

  1. ATELIER REMIDA@SCUOLA_ percorso di ricerca azione attiva

Il percorso sperimentale prevede la possibilità per i docenti di essere affiancati in classe da un operatore del centro ReMida Bologna_Terre d’Acqua per 3 incontri, previa la frequenza al percorso di formazione e approfondimento sulla filosofia del progetto ReMida.

Il progetto si sviluppa pertanto in due diversi moduli e azioni:

1.La Ricerca-azione

L’operatore di ReMida affiancherà il docente in ogni fase, dalla progettazione dell’intervento, al momento di laboratorio con i bambini in classe, alla riflessione finale.

E’ previsto un focus sulla documentazione delle attività: grazie ad annotazioni, immagini, osservazioni guidate del fare dei bambini, i docenti potranno ricostruire, conoscere, comprendere meglio e rendere visibili e quindi condivisibili i contesti e i processi di relazione e di scoperta, di elaborazione del pensiero, di espressione delle conoscenze, compiute dai bambini e dagli adulti.

Si realizzeranno 3 laboratori in classe in date e orari da concordare con i docenti.

  1. La Formazione

Gli incontri si prefigurano come occasioni di dibattito sul valore educativo di materiali e contesti intelligenti, saranno momenti per poter riflettere sulla conduzione di attività non direttive attraverso la formulazione di domande e la valorizzazione delle differenze, saranno opportunità per conoscere modalità di osservazione e di documentazione dei processi conoscitivi dei bambini.

Incontri online 

1° incontro mercoledì 16 novembre 17.30-19.30: Presentazione del progetto, della filosofia e dei materiali di scarto del centro ReMida

2 °incontro mercoledì 30 novembre 17.30-19.30: Scarti di carte

3°incontro mercoledì 18 gennaio 17.30-19.30: Segni, tracce e impronte

4° incontro mercoledì 8 febbraio 17.30-19.30: Disposizioni naturali

5° incontro mercoledì 10 maggio 17.30-19.30 condivisione delle documentazioni realizzate dagli insegnanti sulle esplorazioni svolte e successivi rilanci su come proseguire le singole progettazioni svolte insieme agli operatori dei ReMida.

Ore: 20 ore, 5 incontri di formazione da 2,5 ore è 3 incontri da 2 ore in sezione/classe + 3,5 ore da casa per realizzare le documentazioni

Costi: il costo per l’intero pacchetto formativo è di 350 euro comprensivo delle ore di ricerca azione, di formazione e del prelievo dei materiali presso l’Emporio degli Scarti del Centro ReMida Bologna_Terre d’Acqua (trattandosi di un percorso di ricerca azione è necessario seguire tutti gli incontri di formazione).

 

Incontri online  FORMAZIONI aD.InSTANZA (ogni modulo  ha una durata di 6 ore frontali+ 4 ore da casa per realizzazione delle esperienze pratiche):

IN FORMA d’ALBERO

Venerdì 14, 21, 28 ottobre dalle 17.30 alle 19.30 per un totale di 6 ore

SEGNI, TRACCE E IMPRONTE

Venerdì 11,18, 25 novembre dalle 17.30 alle 19.30 per un totale di 6 ore

Scarti di CARTE

Venerdì 9, 16, lunedì 19 dicembre dalle 17.30 alle 19.30 per un totale di 6 ore

TRASFORMAZIONI DI SCARTI

Venerdì 13, 20, 27 gennaio dalle 17.30 alle 19.30 per un totale di 6 ore

MATERIA tra LUCE e Ombra con Macinapepe

Venerdì 10, 17, 24 febbraio dalle 17.30 alle 19.30 per un totale di 6 ore

DISPOSIZIONI NATURALI

Venerdì 17, 24, 31 marzo dalle 17.30 alle 19.30 per un totale di 6 ore

 

Costi: 75 euro per ciascun modulo di 3 incontri, comprensivi della spedizione del kit dei materiali.

Per chi si iscrive contemporaneamente a 5 moduli on-line il costo sarà di 345 €

 

  1. REMIDA VERSO L’AGENDA 2030

Partendo dall’obiettivo 4 “Fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti”, le proposte invitano a riflettere sugli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030, per condividere idee, esperienze e iniziative per diffondere la conoscenza attraverso la reinterpretazione dei materiali di scarto aziendale intesi come costruttori di cultura e promotori del diritto alla bellezza.

Il percorso può essere svolto sia in presenza che a distanza in date e orari differenti.

Incontri in presenza:

1° incontro sabato 22 ottobre 9.30-12.30

Obiettivo 11: la città sostenibile

Cosa c’è in una città? Quante forme e dimensioni può avere una casa? Cosa significa sostenibilità? come una città può essere sostenibile? I materiali di scarto potranno essere combinati tra loro per progettare e immaginare la città che vorremmo.

 

2° incontro sabato 12 novembre 9.30-12.30

Obiettivo 12: riusa, riduci, ricicla responsabilmente

Che cos’è uno scarto? Cosa significa riuso? Quali azioni quotidiane possiamo attuare per essere più responsabili? Gli scarti aziendali per la loro funzione-non funzione hanno spesso forme particolari che a uno sguardo attento rivelano continue metafore visive e sonore che possono diventare oggetto e soggetto della loro trasformazione e farsi messaggio comunicativo.

 

3° e 4° incontro sabato 26 novembre, 10 dicembre 9.30-12.30

Obiettivo 15: proteggere e conservare la biodiversità tra cielo e terra

Come è la terra? Quali odori? Quali colori ha il cielo? Che cos’è una nuvola? Partendo dall’osservazione di questi elementi naturali i partecipanti sono invitati a esplorare la natura utilizzando i materiali di scarto come metafore per cercare relazioni inaspettate.

 

5° incontro sabato 4 febbraio,

Obiettivo 14: H2O, formule per la difesa e la salvaguardia delle profondità marine

Da dove viene l’acqua? Dove va? Quante forme e consistenze può avere? Quanti suoni? Partendo dalla consapevolezza che l’acqua è una ricchezza naturale da rispettare si realizzeranno installazioni per invitare al suo consumo responsabile e consapevole.

 

6° e 7° incontro sabato 4 e 25 marzo 9.30-12.30

Obiettivi 10 e 16: l’uguaglianza nella diversità per una società più giusta

Quali alfabeti e linguaggi i bambini utilizzano per comunicare la propria identità? Riflettere e saper raccontare sé stessi osservarsi uscendo da immagini stereotipate facilita la comprensione e il rispetto della diversità.

 

Costi: 35 euro a incontro, per chi intende frequentare tutto il ciclo il costo è di 210 euro

 

Incontri online FORMAZIONI aD.InSTANZA (ogni modulo  ha una durata di 6 ore frontali+ 4 ore da casa per realizzazione delle esperienze pratiche):

La CITTÁ come MONDO

Mercoledì 8, 22 e 29 marzo dalle 17.30 alle 19.30 per un totale di 6 ore

LE FORMA DELLA DIVERSITÁ (novità)

Mercoledì 12, 19, 26 aprile dalle 17.30 alle 19.30 per un totale di 6 ore

ABITARE LA LETTURA seconda edizione con Beniamino Sidoti 

Mercoledì 3, 17, 24 maggio dalle 17.30 alle 19.30 per un totale di 6 ore

Costi: 75 euro per ciascun modulo di 3 incontri, comprensivi della spedizione del kit dei materiali

 

  1. PUNTI DI VISTA: DOCUMENTARE PROCESSI ATTRAVERSO LA FOTOGRAFIA

 Il progetto formativo rappresenta un’occasione di sperimentazione pratica e riflessioni sulla documentazione fotografica e vuole soddisfare un’esigenza molto spesso espressa dagli insegnanti: creare momenti di relazione e condivisione delle esperienze per non correre nel rischio della frammentazione delle discipline, e nella conseguente solitudine progettuale.

Oggi siamo immersi e sommersi da immagini fotografiche ma spesso non ci soffermiamo nella loro lettura, sulla loro genesi e sulla loro capacità comunicativa. Il percorso vuole quindi aprire alcuni interrogativi sul modo in cui fotografiamo:

Come fotografare in contesti educativi? Quale osservazione dell’ambiente circostante e degli sfondi? Quale relazione tra ambiente, luce e soggetto? Come realizzare una narrazione di un processo mediante la successione di fotografie? Quali possibili tipologie di documentazione possiamo realizzare?

Il percorso si svolge on-line da ottobre 2022 a gennaio 2023 (11,5 ore frontali + 8,5 ore da casa per realizzare le documentazioni):

 

1° incontro: sabato 15 ottobre 10.00-12.30

Presentazione del progetto ReMida e della filosofia del riuso creativo dei materiali nei contesti educativi, visita animata presso gli spazi del Centro ReMida e riflessioni sul concetto di punto di vista.

 

2° incontro: sabato 29 ottobre 10.00-12.00

Come fotografare in contesti educativi: osservazione dell’ambiente, attenzione alla luce, relazione con l’oggetto e/o con e il soggetto da fotografare.

 

3° incontro: sabato 19 novembre 10.00-12.00

Documentazione di processi di scoperta e crescita, la gestualità, le relazioni, le azioni, i luoghi e gli allestimenti. Al termine dell’incontro i partecipanti saranno invitati a realizzare alcune sperimentazione nel proprio contesto scolastico creando una breve documentazione.

 

4 °  incontro: sabato 21 gennaio 10.00-12.30

Condivisione delle documentazioni realizzare per riflettere sui possibili criteri e sui possibili formati per realizzare una documentazione. La condivisione non vuole essere giudicante ma essere un’occasione per migliorare le competenze di ciascun partecipante. A seguito delle singole presentazioni da parte dei partecipanti sono previsti esercizi pratici. Al termine verrà chiesto ai partecipanti di realizzare una nuova documentazione in base ai criteri emersi dalla discussione.

 

5° incontro: sabato 18 febbraio 10.00-12.30

Condivisione delle nuove documentazioni fotografiche e dei video realizzati e rilanci su come proseguire le singole progettazioni.

 

Costi: 130 euro l’intero ciclo comprensivi della spedizione del kit dei materiali (non è possibile seguire un solo incontro)

 

  1. REMIDATE: relazioni tra materiali e contesto.

 Il progetto si propone di offrire materiali provenienti dal Centro ReMida Bologna_Terre d’Acqua e incontri formativi per invitare i partecipanti a intraprendere una ricerca curiosa intorno ai materiali di scarto per poter attivare poi contesti “intelligenti” (da intus = dentro, in profondità + legere = leggere, comprendere).

La sperimentazione individuale di ciascun partecipante rappresenta un’occasione per riscoprire la propria sensibilità mentre la condivisione a grande gruppo delle proprie esplorazioni si connota come momento privilegiato per co-progettare, co-intervenire, co-sostenere e co-formare noi stessi.

 

Il percorso si svolge on-line da ottobre 2022 ad aprile 2023 (16 ore frontali + 4 ore da casa per realizzare le esplorazioni pratiche e le documentazioni):

 

1° incontro mercoledì 19 ottobre 17.30-19.30

Presentazione del progetto ReMida e della filosofia del riuso creativo dei materiali nei contesti educativi, visita animata presso gli spazi del Centro ReMida.

Al termine dell’incontro i partecipanti saranno invitati a indagare un materiale di scarto attraverso diverse esplorazioni sensoriali.

 

2° incontro mercoledì 9 novembre 17.30-19.30

Condivisione delle indagini materiche svolte dai partecipanti, presentazione di alcune esperienze di incontro tra bambini, adulti e materiali negli atelier di ReMida.

 

3° incontro mercoledì 23 novembre 17.30-19.30

Trasformazioni di scarti. I materiali di scarto come generatori di processi metaforici in continua evoluzione: presentazione di alcune esperienze di incontro tra bambini, adulti e materiali e sperimentazione. Al termine dell’incontro i partecipanti saranno invitati a sperimentare a scuola alcune possibili trasformazioni.

4 ° incontro e 5° incontro mercoledì 25 gennaio e 1 febbraio 17.30-19.30

Condivisione delle indagini materiche svolte dai partecipanti realizzate a scuola e rilanci per proseguire il progetto. A seguito delle singole presentazioni da parte dei partecipanti sono previsti esercizi pratici per allenare gli sguardi alle possibilità trasformative dei materiali.

 

6° incontro mercoledì 22 febbraio 17.30-19.30

Costruire con la luce e gli elementi naturali. Sperimentare riflessi, rispecchiamenti, ombre colorate e silhouette per poi realizzare un possibile contesto nello spazio del parco o negli spazi soglia dentro-fuori del proprio servizio educativo.

 

7° incontro mercoledì 15 marzo 17.30-19.30

Raccolte, catalogazioni, composizioni e installazioni di elementi naturali e materiali di scarto per poi realizzare un possibile contesto nello spazio del parco o negli spazio soglia dentro-fuori del proprio servizio educativo.

 

8° incontro mercoledì 5 aprile 17.30-19.30

Condivisione delle esplorazioni realizzate negli ultimi due incontri, riflessioni sul percorso svolto e rilanci su come proseguire le singole progettazioni

 

Costi: 230 euro l’intero ciclo comprensivo della scatola con i materiali e la spedizione (non è possibile seguire un solo incontro).

 

 

  1. MATERIA TRA LUCE E OMBRA E… BUIO!

Il percorso nasce dalla collaborazione tra il Centro ReMida Bologna_Terre d’Acqua e la compagnia Macinapepe e si svolge all’interno di ReMida, in particolare negli Atelier-Stanze di ricerca, luoghi pensati per indagare, comprendere e fare esperienza dei diversi linguaggi espressivi e dei differenti materiali.

Il percorso è suddiviso in due moduli, uno sulla relazione tra luce e materiali e l’altro sulla narrazione attraverso la materia, la luce, l’ombra e il buio.

 Il percorso si svolge in presenza da gennaio ad aprile 2023:

 

Primo incontro sabato 28 gennaio 9.30-12.30

Immergersi in scenari di luce e ombra, riflettere sulle qualità inaspettate della materia in relazione a diversi fonti di luce, realizzare combinazioni, composizioni, sovrapposizioni e proiezioni materiche.

 

Secondo incontro sabato 11 febbraio 9.30-12.30

Catturare la luce attraverso diversi strumentazioni e materiali, scoprire riflessi, rifrazioni, scomposizioni, ribaltamenti e propagazioni della luce, mediante la ricerca e la selezione di materiali “amici della luce”

 

Terzo incontro sabato 25 febbraio 9.30-12.30

La luce ha tante caratteristiche, una tra tutte, quella di riuscire a focalizzare e attrarre l’attenzione su ciò che colpisce. E se facessimo dialogare la materia, gli oggetti con essa? Cosa potrebbe accadere?

 

Quarto incontro sabato 11 marzo 9.30-12.30

Dialoghi ed approfondimenti sulle variabili del buio, la luce assente, la luce che non è.

 

Quinto incontro sabato 1 aprile 9.30-12.30

Scoprire il mondo delle ombre e mettere questo delicato linguaggio al servizio della narrazione, sperimentare l’azione in luce ed il suo contrario, la fissità.

 

Costi: 60 euro a incontro, per chi intende frequentare tutto il ciclo il costo è di 270 euro

 

  1. IMMAGINARE SUONI, SUONARE IMMAGINI.

Il progetto si propone di esplorare la dimensione sonora dei contesti che viviamo quotidianamente e costruire su questa base ulteriori esplorazioni attraverso i materiali di scarto e gli oggetti che “vivono” in questi contesti. Attraverso semplici tecniche di registrazione (smartphone) e l’utilizzo di microfoni e di software si esploreranno le possibilità immaginative e le potenzialità sinestetiche di contesti sonori e dei materiali di scarto aziendale. Il contesto sonoro si arricchirà di altri suoni e rumori che stratificheremo per sviluppare una composizione e narrazione. Il lavoro finale sarà la creazione di un video che racconterà il nostro viaggio dalla dimensione sonora delle cose a quella delle immagini.

Il percorso si svolge in presenza da marzo a maggio 2023

 

Modulo Suono i sabati 9.30-12.30

18 marzo, Contesti e ambienti sonori

1 aprile, I suoni dei materiali

15 aprile, Composizione

 

Modulo Immagine i sabati 9.30-12.30

22 aprile, Segni in musica

29 aprile , La materia vista da vicino

6 maggio , Immagini in movimento

 

Incontro finale: Presentazione e condivisione dei lavori svolti dai partecipanti di entrambi i moduli all’interno dell’evento del remida day

sabato 27 maggio dalle 16.30 alle 18.30

 

Costi: 140 euro per ciascun modulo di 3 incontri + 1 incontro finale ( 11 ore), per chi intende frequentare tutto il ciclo di 7 incontri (20 ore) il costo è di 220 euro.

 

Incontri on-line  FORMAZIONI aD.InSTANZA (ogni modulo  ha una durata di 6 ore frontali+ 4 ore da casa per realizzazione delle esperienze pratiche):

SCONFINI_ Lo spazio esterno come atelier diffuso

Sabato 18 marzo, 1e 15 aprile dalle 10.00 alle 12.00 per un totale di 6 ore

GUARDA! Come parlano le figure a cura di Beniamino Sidoti

Sabato 22, 29 aprile e 6 maggio dalle 10.00 alle 12.00 per un totale di 6 ore

Costi: 75 euro per ciascun modulo di 3 incontri, comprensivi della spedizione del kit dei materiali

 

MODALITÀ DI ISCRIZIONE:

Il centro ReMida Bologna_Terre d’Acqua è gestito dall’Associazione Funamboli APS, circolo Arci. Le proposte formative sono rivolte ai soci per cui, per partecipare, è necessario versare la quota associativa di 10 euro che dà diritto all’accesso a tutti i circoli Arci su territorio nazionale. (per le NORME LEGISLATIVE vigenti , D.P.R. del 1986, n° 917, Art. 148)

Per iscriversi è necessario inviare una mail a prenotazioni@remidabologna.it, specificando nome, cognome, recapito telefonico ed e-mail. Una volta ricevuta una nostra mail con la conferma d’iscrizione al corso scelto è necessario effettuare il pagamento tramite bonifico bancario intestato a: Associazione Funamboli IBAN IT 86 T 01030 02401 000063153927 Banca Monte dei Paschi di Siena, Filiale di Bologna agenzia 11- via Aurelio Saffi, 10/A.

 

DOVE SIAMO

ReMida Bologna_Terre d’Acqua. Centro di Riuso Creativo dei Materiali di Scarto Aziendale ha  sede in Via F. Turati 13, a Calderara di Reno (BO).

 

CONTATTI

e- mail: prenotazioni@remidabologna.it

telefono: 051 0232777 (attivo solo martedì, giovedì dalle 14.30 alle 18.30 e venerdì e sabato dalle 10.00 alle 13.00)

Formazioni_ReMida_2022_Final